Sanità digitale sotto attacco

Aumentano gli attacchi cibernetici alla sanità, quasi tutti di matrice cybercriminale. Il 2023 è stato l’anno del più grave attacco mai subito dalla pubblica amministrazione italiana: il gruppo cybercriminale Monti ha sottratto alla ASL Abruzzo più di 360 GB di dati, che poi sono stati pubblicati sul Dark Web: cartelle cliniche, referti e dati dei pazienti.

Sanità digitale sotto attacco

In streaming/Partner Talk

Contenuto esclusivo, registrati per visualizzarlo

GUARDA ANCHE

PRIVACY WEEK S.R.L.
VIA MAURO MACCHI N. 26, 20124 MILANO (MI)
P.IVA 11941860964

Resta in contatto

Bisogno d'aiuto?

Se hai riscontrato un problema, puoi farcelo sapere qui.

Vuoi saperne di più?

Per info e comunicazioni clicca qui.

Rimani aggiornat*
su Privacy Week 2023

Benvenuto!

Inserisci la tua mail per registrarti.



Aggiungi qui il testo dell'intestazione