Sharenting: una legge per l’Italia

Dopo la Francia, anche l’Italia inizia a percepire il problema della condivisione della foto dei minori e così nel 2024 sono state depositate due proposte di legge che puntano in qualche modo a disciplinare il fenomeno. Il problema, però, è che leggendole, non si può non notare come le stesse diano ancora una volta per scontato il diritto dei genitori di utilizzare i figli per scopi ludici e commerciali. Vediamo nel dettaglio cosa propongono. Luca Zorloni, caporedattore di Wired intervista Diego Dimalta, parter BSD Legal e co-founder di Privacy Week

Sharenting: una legge per l’Italia

In streaming/In presenza/Roundtable

31 Maggio ore 12:00

Iscriviti

Contenuto esclusivo, registrati per visualizzarlo

GUARDA ANCHE

PRIVACY WEEK S.R.L.
VIA MAURO MACCHI N. 26, 20124 MILANO (MI)
P.IVA 11941860964

Benvenuto!

Inserisci la tua mail per registrarti.



Aggiungi qui il testo dell'intestazione