Max Schrems: tutti i perché della mia infinita battaglia legale

Max Schrems interviene in diretta da remoto a Privacy Week per chiarire le ragioni e limportanza della sua lunghissima battaglia per la tutela della privacy dei cittadini europei. Una lotta che  che, nonostante le sentenze a favore della Corte di giustizia europea, sembra non interessare davvero alle istituzioni. Un atteggiamento che sta creando non poche difficoltà agli utenti e alle aziende. Come uscirne?

Il Trans-Atlantic Data Privacy Framework è il terzo tentativo della Commissione Europea di ottenere un accordo sui trasferimenti di dati UE-USA. Ma secondo Max Schrems, presidente del noyb, tornerà probabilmente alla Corte di Giustizia (CGUE) nel giro di pochi mesi. Si tratta infatti di una revisione con pochi cambiamenti del fallito Privacy Shield” che, a sua volta, non modificava i problemi del precedente Safe Harbor”. 

Con le sentenze europee Schrems I del 2000 e Schrems II del 2020 entrambi i provvedimenti sono stati invalidati e lavvocato austriaco sostiene che le motivazioni per invalidare questo terzo quadro regolatori ci sono ancora tutte.

Max Schrems: tutti i perché della mia infinita battaglia legale

Contenuto esclusivo, registrati per visualizzarlo

GUARDA ANCHE

PRIVACY WEEK S.R.L.
VIA MAURO MACCHI N. 26, 20124 MILANO (MI)
P.IVA 11941860964

Resta in contatto

Bisogno d'aiuto?

Se hai riscontrato un problema, puoi farcelo sapere qui.

Vuoi saperne di più?

Per info e comunicazioni clicca qui.

Rimani aggiornat*
su Privacy Week 2023

Benvenuto!

Inserisci la tua mail per registrarti.



Aggiungi qui il testo dell'intestazione