Innovazione Etica: la sfida dell’IA nell’Educazione

L’Intelligenza Artificiale (IA) si pone come uno strumento potenzialmente rivoluzionario nel panorama educativo, promettendo la democratizzazione del sapere, un incremento dell’inclusività e della personalizzazione dell'insegnamento. Tuttavia, quest’innovazione ci presenta sfide significative come la privacy e i diritti d’autore, mentre le implicazioni cognitive dell’impiego dell’IA nella didattica sono ancora ampiamente inesplorate. In questo contesto, in cui il sociale e il tecnico sono intimamente intrecciati, è imprescindibile sviluppare nuove competenze digitali per insegnanti e studenti. Questo implica promuovere una comprensione profonda non solo degli aspetti tecnici, come gli algoritmi, ma anche delle implicazioni sociali, quali i pregiudizi, le disuguaglianze e i dilemmi etici emergenti in questo paesaggio tecnologico in continua evoluzione. Un approccio consapevole all'IA e all'etica dell'IA dovrebbe quindi diventare un elemento fondamentale della formazione degli insegnanti e del curriculum degli studenti. In questo orizzonte, si muove la responsabilità di chi lavora nell’ambito dell’istruzione: preparare un futuro in cui l’innovazione etica non sia solo una tema di discussione, ma una realtà consolidata.

Innovazione Etica: la sfida dell’IA nell’Educazione

In streaming/Privacy Talk

Contenuto esclusivo, registrati per visualizzarlo

GUARDA ANCHE

PRIVACY WEEK S.R.L.
VIA MAURO MACCHI N. 26, 20124 MILANO (MI)
P.IVA 11941860964

Resta in contatto

Bisogno d'aiuto?

Se hai riscontrato un problema, puoi farcelo sapere qui.

Vuoi saperne di più?

Per info e comunicazioni clicca qui.

Rimani aggiornat*
su Privacy Week 2023

Benvenuto!

Inserisci la tua mail per registrarti.



Aggiungi qui il testo dell'intestazione